Experientia lancia un programma di formazione su “Design comportamentale e trasformazione delle culture” entro il Cottino Social Impact Campus

Experientia lancerà un nuovissimo programma di formazione su “Design comportamentale e trasformazione delle culture” all’interno del Cottino Social Impact Campus, primo centro in Europa dedicato all’impact education.

Il percorso “Behavioral Design & Cultural Transformation” (dal 23 al 27 marzo) è pensato per team che intendono sviluppare e facilitare soluzioni incentrate sulle persone per un maggiore impatto sociale e affrontare le sfide sociali attraverso il design dei comportamenti. Sarà l’inizio di una serie di attività di Experientia Academy.

Il programma di apprendimento all’avanguardia si colloca all’intersezione di scienze comportamentali, design e innovazione sociale. Saranno forniti strumenti e metodologie per supportare la progettazione di soluzioni sostenibili incentrate sull’uomo. Il programma (qui lo schema) prevede:
a) una comunità di apprendimento altamente interattiva comprendente compagni di lavoro, studenti, professionisti;
b) solide basi teoriche e apprendimento esperienziale fondato su progetti reali; e
c) una piattaforma modulare per trasformare la cultura e le prassi organizzative con nuove metodologie e linguaggi.

I team potranno definire la propria sfida con il supporto dei nostri coach e facilitatori o scegliere da una selezione di sfide sviluppate con il Cottino Social Impact Campus e, nel caso di gruppi appartenenti alla stessa organizzazione, con le parti organizzative interessate e responsabili delle decisioni. La nostra offerta di apprendimento è per quanti desiderano imparare ad usare nuove prassi, metodologie e linguaggi per risolvere vecchi (e nuovi) problemi, unendo empatia e creatività con scienza e rigore.

Il Cottino Social Impact Campus è un luogo interamente pensato, disegnato e orientato a generare, condividere e diffondere la cultura dell’impatto sociale. Situato a Torino, è il primo luogo europeo interamente dedicato alla cultura dell’impatto sociale come contenuto trasformativo del nostro sapere e saper fare, come individui e come organizzazioni.

La sua nuova offerta di transformative education & learning professionalizzante e di frontiera sull’impatto sociale inizia a febbraio 2020, ed è rivolta a manager, funzionari, dirigenti e imprenditori che desiderano acquisire nuovi strumenti per gestire il cambiamento.

Il Campus sarà ufficialmente inaugurato il 15 gennaio con Impactwise 2020, una conferenza internazionale di approfondimento e confronto per avviare una riflessione sulla cultura dell’impatto e della sostenibilità sociale.

Tra i relatori del convegno sono confermati i nomi di Mariana Mazzucato, Professoressa di Economics of Innovation and Public Value presso l’University College London (UCL); Raghuram Rajan, Professore di Finance presso la University of Chicago Booth School of Business e Governatore della Banca Centrale Indiana dal 2013 al 2016; Kai Hockerts, Professore di Social Entrepreneurship alla Copenhagen Business School (CBS); e Guido Palazzo, Professore di Business Ethics a HEC Lausanne, Università di Losanna.